versione accessibile | mappa del sito | preferiti | contatti
Torna alla home page
» Home »  Informazioni
Pastorale Giovanile della Conferenza Episcopale Italiana
Ricerca nel sito
Martedi 01 Gennaio 2008

Informazioni sul logo   versione testuale


Il logo rappresenta e contiene l'essenza del tema della XXIII GMG: "Avrete forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi e mi sarete testimoni". Centrale è la Croce, innalzata in segno di vittoria, che rappresenta Gesù e la vita di testimonianza che lo Spirito Santo ci aiuta a vivere. È la passione del cuore del Cristo, effuso nel mondo dalla Croce, che consuma i giovani di Sydney, dell’Australia e del mondo. Il colore bianco della Croce indica che Gesù è la luce del mondo.

Altra immagine rilevante è la fiamma dello Spirito Santo che evoca la discesa dello Spirito Santo a Pentecoste in lingue di fuoco e rappresenta il fuoco nel cuore di Dio. Tradizionalmente per i cattolici la fiamma rappresenta i doni di Dio, il sacramento della Santa Cresima e i doni dello Spirito Santo. I colori rosso, giallo ed arancio richiamano la Trinità e l’Unità di Dio, ma ricordano anche i colori dell’entroterra australiano.

Il colore blu scelto per la riga di testo per la Giornata Mondiale della Gioventù nel logo (WYD SYD 08 - World Youth Day Sydney 2008) rispecchia gli oceani che circondano l’Australia, ma anche le acque del Battesimo, il mare dell’umanità e Maria Santissima, piena di grazia. Completa il logo l’ombra dell’Opera House, il simbolo di Sydney, la Città che ospita la GMG.

Il logo, disegnato da una squadra di società professionali del design su input arrivati da tutta l’Australia, è stato presentato per la prima volta l' 8 aprile 2006 a Roma in occasione dell'Incontro Internazionale degli Organizzatori delle GMG, presieduto dal Pontificio Consiglio per i Laici e al quale hanno partecipato 350 giovani provenienti da tutto il mondo.